Londra: pregi & difetti

Con Londra ho sempre avuto un rapporto strano; la prima volta che ci ho messo piede mi ha lasciata indifferente, anzi a tratti l’ho odiata. La seconda volta ne ho scoperto il lato divertente, la terza volta ho apprezzato la sua praticità, la quarta volta ho amato la sua etnicità. La quinta volta l’ho vista di sfuggita per poche ore essendo città di passaggio per il viaggio nelle Cotswolds e ne ho avvertito il lato romantico passeggiando a Little Venice sotto la pioggia. Insomma, ogni volta che ci vado scopro qualcosa di diverso, è come una persona con tante personalità che scopriamo a poco a poco, con i suoi pregi ed i suoi difetti. Vediamo di fare mente locale e sviscerarne alcuni…

_MG_1796

Leggi anche: “Londra – Little Venice, Notting Hill e Portobello Road”

Le zone turistiche

Saranno le zone da cartolina, quelle che fanno riconoscere Londra anche a chi non l’ha mai vista ma io proprio non sopporto le parti prese d’assalto dai turisti che, fotocamera alla mano, scattano senza neanche guardare dove inquadrano. Questa specie di orticaria mi assale quando passo in zona Westminster, sopratutto sul ponte in zona Big Ben. E’ più forte di me, devo scappare dall’orda di gente che sciama dalla metropolitana quasi correndo, dai tipi bloccati sul ponte per fare lo scatto dell’anno. Anche io feci tappa lì la prima volta, è quasi d’obbligo, ma non mi entusiasmò. Dovrei passarci all’alba e vedere che effetto mi fa. Ricordo che, la prima volta a Londra, rimasi più affascinata da altro…

_MG_1808
Eccoli! Li vedete lì nell’angolo appena usciti dalla metro e armati? xD

I parchi

Questo “altro” da cui rimasi affascinata furono proprio i parchi. Ogni volta che torno a Londra li amo sempre di più e cerco di vederne di nuovi. E’ spaventoso quanto in fretta  mi dimentico di essere in una grande metropoli, nel momento in cui entro in uno dei tanti parchi. Forse quello che mi trasmette meno questa sensazione è Green Park perchè riesco ancora a sentire il traffico delle strade ma già a Kengsinton e ad Hyde Park i rumori spariscono e ci si ritrova altrove, se c’è anche un bel libro è ancora meglio! Adoro fermarmi sotto un albero e guardarmi intorno, scorgendo qualche scoiattolo o qualche animale acquatico che si avvicina curioso…

_MG_2186

Leggi anche: “I parchi di Londra”

I mezzi pubblici

In questo caso sono sia un difetto che un pregio. Mi spiego… Sono veramente efficienti, se una linea della metropolitana non funziona c’è sicuramente un bus che porta nella stessa zona o viceversa. Sono spesso puntuali e puliti oltre che facili da usare, pregio da non sottovalutare. Questa loro efficienza però fa si che ci sia un traffico mostruoso e passino almeno 10 bus nel giro di un minuto nella stessa via. Basta fermarsi un secondo in una strada abbastanza frequentata come Oxford Street o Piccadilly e ci rendiamo conto di cosa sto parlando. Per alcuni non è un difetto ma per me, che non amo molto il caos, un po’ lo è.

_MG_1920
Piccadilly in un pomeriggio di giugno

Leggi anche: “Come muoversi a Londra – mezzi ed abbonamenti”

Pub e ristoranti

La varietà ed il numero elevato di luoghi dove mangiare è assolutamente un pregio. Può sembrare caotico e dispersivo il numero esagerato di ristoranti, pub, catene, cafè che ci sono ma mi piace avere la possibilità di scegliere fra tanta varietà. Adoro poter prendere un fish & chips take away e mangiarlo per strada tanto quanto sedermi al pub per mangiare un piatto tipico, trovare cibo internazionale o scegliere un ristorantino di nicchia. Insomma, mi piace variare e scoprire nuovi locali, provare per poi pentirmene o consigliarlo a qualcuno che visiterà Londra in futuro.

_MG_1870

Diventare invisibile

In una grande metropoli come Londra non mi aspetto mai di incontrare qualcuno e fermarmi a fare due chiacchiere. Questo capita nelle piccole città, paesini e villaggi dove la gente è poca, i turisti non si vedono spesso e si attira la curiosità dei locali che scambiano volentieri due chiacchiere con il nuovo arrivato. A Londra mi sono sempre sentita invisibile e, per me che non amo stare al centro dell’attenzione, va più che bene! Spesso capita che qualcuno si interessi perchè sono ferma sul marciapiede a consulatre la mappa, chiedono se ho bisogno di aiuto ma sempre senza essere insistenti e capita sempre in zone più tranquille e meno frequentate. Questo aspetto mi ha sempre fatto stare bene, mi tranquillizza immediatamente.

Adesso tocca a voi!!

Se siete stati a Londra, ditemi almeno un pregio ed un difetto che avete trovato nella grande capitale 😀

 

38 risposte a "Londra: pregi & difetti"

Add yours

  1. Come nel tuo caso, per me il grosso pregio è il fatto che dal punto di vista del cibo si può trovare veramente di tutto: per me, che vivo in una città di provincia, il fatto di poter scegliere tra pub, indiano, palestinese e chi più ne ha più ne metta è un punto a favore.
    Tra le cose negative invece non c’è una cosa in generale ma un posto specifico: Camden Town. So che piace praticamente a tutti ma io quella confusione, quel disordine, l’odore che c’è per strada, la folla di gente… proprio non riesco a sopportare!

  2. Io ho avuto il processo inverso, all’inizio la amavo per poi cominciare ad odiare Londra pian piano. Sarà stato il fatto che abitandoci, la vedi con occhi differenti. Sarà quel senso di invisibilità perenne (ogni volta che ci faccio un salto, mi ricordo perché sono scappata).
    Peró poi c’è Regent’s Park e Notting Hill e la zona di Chiswick e il senso di cmonunitá vero di alcuni quartieri… E allora ricordo anche perché me ne ero innamorata e ci stavo bene i primi tempi.

    1. Una sorta di odi et amo 😀 Avendoci vissuto hai una visione completa della città e dei suoi pregi e difetti. Io non sono mai rimasta più di una settimana quindi è la visione turistica ^_^ Mi piacerebbe viverci per un po’ e vederla anche con occhi diversi, come hai fatto tu 😀

  3. Io non sono mai stata a Londra, quindi non posso esprimermi, ma conosco persone che si sono completamente innamorati di questa metropoli (ho un’amica che ogni estate ci trascorre una o due settimane) e altre, invece, che l’hanno trovata molto fredda (non solo a livello climatico), grigia e poco “friendly”… dovrò andarci per potermi poi fare una mia idea, poi ti saprò dire 🙂

    1. Ciao Valentina! Credo che Londra, secondo la mia esperienza, sia una di quelle città dove devi trovare il tuo luogo, il tuo quartiere preferito. E’ talmente diversa che è difficile non trovare uno spazietto per tutti. Ma conosco anche io chi non l’ama, io ero tra di loro all’inizio ^_^

  4. Adoro Londra, è la mia casa lontano da casa. Passeggiare per le strade, una volta lasciato il centro, è la cosa che più mi piace. Hampstead, Hammersmith, Clapam: adoro perdermi lì e far finta di essere una londoner

  5. Non conosco benissimo Londra anche se ci sono stata alcune volte, e ti devo confessare che non mi ha mai toccato il cuore. Forse non ho ancora trovato l’angolo giusto anche se la zona di Notthing Hill è deliziosa. Tra i pregi della città c’è sicuramente la facilità di spostarsi con i mezzi pubblici e la bellezza di sentirti una tra tanti senza timore che qualcuno ti guardi storto perchè non hai il dress code giusto.

  6. Una cosa che ho sempre apprezzato di Londra è la sua multiculturalità, nella stessa città convivono persone di tutto il mondo e questo mi ha sempre affascinato. Un difetto? L’indifferenza e l’ipocrisia delle persone. Ho vissuto 4 anni a Londra e conosciuto tanta gente, purtroppo nelle grandi città puoi anche morire in mezzo alla strada che nessuno ti rivolge uno sguardo….

    1. Ciao Elisa! Avendoci vissuto sicuramente hai un’immagine diversa e più “reale” della città. Quello penso sia un difetto di tante città grandi ed è forse per questo che preferisco i paesini. La cosa migliore sarebbe vivere in un paese di medie dimensioni accanto ad una grande città facilmente raggiungibile 😀

  7. Difficile per me indicare un pregio di Londra perché la amo alla follia!! Se dovessi dire un difetto forse l’essere un po’ caotica e con distanze a volte ampie che per me che vivo a Bologna dove tutto è a misura d’uomo può creare leggero disagio.

  8. Sono abbastanza d’accordo con la tua visione di pregi e difetti, aggiungo che il pregio numero uno, per me, e non solo di Londra perché ti parlo di uno dei miei luoghi preferiti in tutto il mondo, è il Globe Theatre e tutta quella zona lì intorno. Quanto amore! Ci passerei tutte le sere della mia vita o quasi! 😀
    Difetti non saprei, diciamo i prezzi assurdi!

  9. Hai proprio ragione quando scrivi che ogni volta a Londra se ne può assaporare un lato differente! Io ho amato molto i parchi e il lato multietnico, mentre la versione turistica mi ha un po’ deluso

  10. Io di Londra amo tutto! È la mia città preferita in assoluto e ci tornerei altre mille volte…è stato un colpo di fulmine il mio 🙂

  11. Londra non è una città in cui vivrei, per quanto la ami. Io non sono fatta per i posti troppo grandi ma l’unico difetto che le trovo è l’essere sempre troppo piena.

  12. Io AMO Londra. E’ in assoluto la mia città preferita e ci sono stata nove volte. Se potessi, ci tornerei tutti gli anni.
    Amo tutto di lei…. tutto! Ovviamente lo dico da turista, perchè viverla credo sia un gran caos…
    Eh……. ci sono appena tornata, ma mi fai venir voglia di ripartire subito…….. Non mi stanca davvero mai!

      1. Il fatto che alle 20 sia difficile trovare qualcosa da mangiare (ovviamente, escludendo le catene di fast food) . Quando sono in giro mi piace poter mangiare a qualsiasi ora (o quasi) per essere più libera.

      2. Ecco, vedi? A questo non avevo pensato! Hai ragione, quando si fanno le 18/19 bisogna cominciare a cercare un posto dove mangiare prima che dicano “la cucina è chiusa” e devo ripiegare sulle catene o sul supermercato T_T

  13. Mi trovo completamente d ‘accordo con quello che scrivi, anzi ti ringrazio per avermi fatto scoprire “anche l’altro lato della medaglia” di alcune caratteristiche.
    A me piace Londra per il fatto che sia una città multiculturale, ed è bello avere la possibilità di assaggiare diverse tipologie di cucine, osservare e conoscere culture e abitudine magari lontane dalle nostre.
    Ho amato i parchi inglesi… ci sarei rimasta per giorni… (sarà che dove vivo ora i parchi sono spesso luogo un po’ di degrado)
    Il fatto che i mezzi pubblici siano efficienti è sicuramente molto positivo (se penso all’Italia mi viene da piangere..) però non avevo mai pensato a quanto possa essere mostruoso il traffico. Non vivendo a Londra certi cose non si notano…

  14. Londra fu in assoluto il mio primo viaggio in assoluto in aereo, e forse anche la prima volta che come te rimasi affascinata dall'”altro”. Da lì non mi sono fermata e i grandi parchi in qualsiasi città sono una tappa obbligatoria! Londra è sulla lista per questo Capodanno..e voglio assolutamente spuntare Little Venice visto che non ci sono mai stata!

  15. Non conosco bene Londra ma io l’ho adorata anche se ci sono stata due volte soltanto e per pochi giorni. Sono rimasta colpita dal paragrafo sui mezzi pubblici, perché io, che vivo in una città tutto sommato piccola, ne ho apprezzato molto l’efficienza e l’abbondanza! Sul traffico sono d’accordo con te, è caotico e un po’ assordante (ma dopo aver visto Hanoi mi sono un po’ ricreduta 😅 quello sì che è caos allo stato puro!)… però in fin dei conti Londra è una città così ricca di fascino che sui bus che sfrecciano uno dietro l’altro soprassiedo volentieri 🙂

    1. Ciao Elisa! Se fai il confronto con Hanoi penso che questa rimarrebbe sempre nelle prime posizioni della classifica 😀 Non ci sono stata ma ho ben presente i video che girano sul traffico, dal vivo deve essere ancora più assordante 😀

Rispondi a Elisa Ruggieri Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: